Semogo.org

Avvisi

  • Nella sezione Download del sito è disponibile il numero di Giugno di Nuovi Orizzonti, il bollettino parrocchiale. 

     

Avvisi Parrocchia

Scarica il pdf degli avvisi settimanali della parrochia.

 

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato:

INSIEME PER VINCERE - Appuntamento in Valdidentro il 26 ed il 27 febbraio 2010

Scarica la locandina degli eventi e i regolamenti delle manifestazioni.

insieme_x_vincere.jpg“Insieme per vincere” non una gara ma una sfida più grande: quella per la vita. Aiutare a sconfiggere il cancro, malattia purtroppo sempre più diffusa e che colpisce in maniera sempre più evidente e mortale. E’ questo lo scopo della due giorni in Valdidentro che vede affiancati il ricordo di due amici – entrambi deceduti a causa di questo tremendo male – due sport dove l’allenamento e la forza di volontà fanno la differenza (il fondo e lo scialpinismo) ed una grande festa di paese promossa con l’obbiettivo principe di coinvolgere il maggior numero di persone e di raccogliere fondi per la lotta contro il cancro.
Ed è proprio l’Associazione Cancro Primo Aiuto – che anche in Alta Valle ha fatto molto ed in maniera estremamente concreta – la beneficiaria del ricavato della due giorni che prenderà il via venerdì 26 febbraio allo ore 16 presso lo ski stadium del fondo per la 24 ore di fondo, un’impresa vinta da Sergio Fiorelli nel lontano 1982 proprio lungo la pista “Viola” di Valdidentro e rimasta per lungo tempo negli annali e nella storia del fondo. A lui, deceduto nel novembre scorso a poco più di cinquant’anni per un tumore, grande atleta, grande sportivo e grande amico del fondo, è dedicata la prima competizione che vedrà in pista rappresentanti dello sci club Alta Valtellina, gli amici di Livigno (dove Fiorelli ha lavorato per anni), rappresentanti della sua terra natale, la Valmasino, ma anche campioni di ieri e di oggi. Ventiquattr’ore di fondo, per provare ad eguagliare il suo record, ovvero percorrere 342 km e 296 metri. Il testimone di quest’evento, alle 16 di sabato 27 febbraio 2010, sarà repentinamente – attraverso una sfilata – portato in piazza IV Novembre, la piazza centrale di Isolaccia da dove alle 17 prenderà il via la terza edizione dell’agguerritissima Cima Piazzi Mountain Raid, la gara di scialpinismo che vedrà i big della disciplina sfidarsi in un match tanto agguerrito quanto affascinante per il pubblico presente. Anche in questo caso l’evento, giunto alla sua terza edizione, per il secondo anno consecutivo sarà dedicato ad Ilario Giacomelli deceduto nel gennaio del 2009 sempre a causa del cancro. Il trofeo “Ila” – con un montepremi di 5.000 euro  - vedrà i grandi campioni dello sci alpinismo sfidarsi lungo un dislivello di 1.700 metri (top raid). Alle 20.30 di sabato, la premiazione comune in piazza di Isolaccia, il pasta party ed un ampio spazio per la solidarietà. La due giorni vedrà coinvolti circa una trentina di gruppi di volontariato locali impegnati nelle parti tecniche delle due gare, nelle degustazioni, nei ristori, nella preparazione degli sci o anche “solo” nel fare tifo, nel supportare i partecipanti ad un grande evento nato e voluto per…. VINCERE. Dal punto di vista tecnico i due eventi sono curati rispettivamente dallo sci club Alta Valtellina per il fondo e dall’Unione Sportiva Bormiese per l’alpinismo sempre grazie al supporto dei gruppi di volontariato locale (alpini, gioventù, anziani, gruppi sportivi, gruppi folk, soci, simpatizzanti, cori, bande…) che hanno dato la loro piena e totale disponibilità; a coordinare i vari eventi collaterali la Pro Loco Valdidentro."

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy